Avevo voglia di provare qualche nuovo abbinamento ed ho preparato la crostata con confettura di albicocche fatta in casa, mele e granella di mandorle. Per la base ho seguito la mia ricetta pasta frolla con stevia ed olio in doppia dose.
La mia confettura ha il 90% di frutta, pochissimo zucchero che viene bilanciato dalla presenza delle mele. Ovviamente si può scegliere la marmellata, confettura, composta che si desidera. Le mele possono essere sostituite con le pere e le mandorle con le nocciole o altra frutta secca.

Crostata con confettura di albicocche

Ingredienti per la frolla senza zucchero

2 uova

5 cucchiai rasi di stevia

1 bustina lievito per dolci

1 pizzico sale

1 limone grande o 2 piccoli: buccia grattugiata + succo

100 gr olio di cocco oppure di semi di girasole

500 gr farina (io generalmente uso metà O e metà integrale: 1 0 2, ma si può scegliere quella che si preferisce. All'occorrenza amalgamare utilizzando dai 2 ai 4 cucchiai di bevanda vegetale non zuccherato o classico, ovviamente si può utilizzare il latte che si preferisce).

Ho fatto quasi una doppia dose rispetto alla mia ricetta originale, per il procedimento vai alla pasta frolla senza zucchero e burro.

Ingredienti  per la farcitura

1 vasetto medio di confettura

2 mele affettate con la mandolina al momento per evitare che si anneriscano, altrimenti bisogna lasciarle mantecare nel succo di limone oppure di arancia. Per questa crostata non troppo zuccherosa sconsiglio quest'ultima opzione.

Granella di mandorle (io ho tritato le mandorle intere già pelate).

Come farcire la crostata con confettura di albicocche

Stendere tutta la frolla nel ruoto, precedentemente oleato ed infarinato oppure coperto con carta da forno. Io ho utilizzato un ruoto molto vissuto da 25 cm perchè preferisco una frolla altina.
Con una forchetta bucherellare l'impasto. Mettere in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti in modo da far cuocere la base.
Togliere dal forno, coprire con un primo strato con fettine sottili di mela affettata con la mandolina. Proseguire con uno strato di confettura dello spessore desiderato, granella di mandorle ed ultimare con un altro strato di fettine di mela.

Crostata con confettura di albicocche -ricetta dolci senza zucchero e burro a cura di Sabina D'Anna - sabidanna.com

Primo strato di mele, confettura di albicocche e granella di mandorle.

Se si vuole dare un tocco caramellato, spennellare con uno strato sottile di confettura. Rimettere in forno statico a 180° oppure ventilato a 165°.
Controllare bene la cottura, nel caso la superficie si dorasse troppo coprire con un foglio di carta stagnola.

La crostata con confettura di albicocche è pronta per essere gustata!

Pinnalo!

Crostata con confettura di albicocche